THE MICE WEBAPP

Una BTC veramente “Di Filiera”: marketing, comunicazione, cultura ed extra settore nell’area espositiva

Published on: 31 ottobre 2014
La fiera degli eventi rappresenta quest’anno il settore meeting & incentive a tutto tondo, con un’area espositiva di straordinaria eterogeneità.

BTC, in programma presso la Fortezza da Basso di Firenze l’11-12 novembre, può a buon diritto chiamarsi quest’anno “fiera degli eventi”: non solo di nome ma anche di fatto. A oggi, possiamo dire che per la prima volta – a quanto ci risulta – nella storia italiana del comparto, le strutture ricettive, pur ancora maggioritarie e malgrado siano persino in aumento rispetto all’anno scorso (il che è molto positivo), costituiscono appena più della maggioranza assoluta degli espositori (53%), condividendo gli spazi della Fortezza con altri enti che, per provenienza e core business, rappresentano il vasto range dei player di filiera nella sua totalità.

I dati in percentuale
A questo 53% si affiancano infatti: gli enti regionali (11%), partner ormai consolidati nella promozione del comparto; gli intermediari tradizionali quali agenzie Pco, event agency e agenzie di comunicazione (8%); gli enti esteri, in aumento anch’essi rispetto al 2013 (7%); le società di trasporti (1%); e un buon 20% di operatori appartenenti ad altre categorie, trasversali al settore.

In questo 20%, al primo posto si collocano le società di marketing e la comunicazione (33%), e al secondo le imprese culturali e di servizi per il tempo libero (23%); importante il peso delle associazioni (17%), ma la vera sorpresa è l’ultimo cluster (13%), ex aequo fra la tecnologia/web, che non è una sorpresa, e l’extra settore. Ciò significa che gli sforzi di “apertura” dell’industria verso altri segmenti professionali sino a ieri lontani e oggi ben presenti, accanto ai nostri operatori, nel comune obiettivo di una comunicazione empatica, interattiva ed efficiente, sono andati a segno nel migliore dei modi e ottengono adeguato riscontro nell’appuntamento per antonomasia della nostra industria.

Nuovi espositori
Fra i nuovi espositori citiamo, per il comparto tecnologico, Go App, punto di riferimento per quanto concerne lo sviluppo di applicazioni mobile in Italia (sempre più importanti nella communication by events), su dispositivi come iPhone, iPad, Android e Nokia. Poi abbiamo ben tre resort: Nova Yardinia Convention & Spa Resort di Castellaneta Marina (TA), il più grande convention & Spa resort d’Italia, sino all’anno scorso coespositore nello stand della Regione Puglia; Eco Resort dei Siriti, suggestiva terrazza panoramica sulle colline di Nova Siri Marina (MT), nel golfo jonico; e il Liscia Experience Resort, immerso nell’incanto paesaggistico della Macchia Mediterranea sarda (a Luras, OT).

Fra i rinnovi, citiamo la Regione Veneto, che partecipa col consueto stand collettivo, il Lubiana Convention Bureau, rappresentativo di una delle destinazione europee più trendy e gettonate nella meeting industry, e il Grand Hotel Vanvitelli, storico quattro stelle di Caserta.

Categories: Eventi-Mostre-Convegni, Attualità

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy