THE MICE WEBAPP

BIT 2015 – Focus sul Mice

Published on: 23 maggio 2014
Nasce la nuova sezione MICE World, comparto di punta del business travel, per andare incontro alle richieste di organizzatori di convegni, meeting, incentive, congressi ed exhibition.


Aprire nuovi spazi di business per gli operatori nei segmenti più promettenti. Questa la filosofia con la quale a Bit2015, in fieramilano a Rho da giovedì 12 a sabato 14 febbraio, nasce la nuova sezione MICE World, comparto di punta del business travel, per andare incontro con il suo focus particolare alle richieste di organizzatori di convegni, meeting, incentive, congressi ed exhibition.

A confermare le opportunità di business offerte dal settore sono i dati stessi. L’Osservatorio Business Travel dell’Università di Bologna, presentato a Bit2014, rivela che nel 2013 la spesa per viaggi d’affari è aumentata del 2,1%, e ha raggiunto i 18,7 miliardi di euro, un trend che proseguirà anche quest’anno. E alcuni numeri del MICE lo consacrano come uno dei segmenti più interessanti. Secondo dati ICCA - International Congress & Convention Association l’Italia, con quasi 450 eventi organizzati lo scorso anno, è il sesto mercato al mondo. Una survey di IBTM Global Research rivela invece che 54% dei buyer europei prevede un aumento nel numero di meeting ed eventi nel 2014 mentre il volume è in crescita addirittura per il 93% dei fornitori.

Potenzialità probabilmente sottostimate per il mercato italiano dato che, come sottolinea MPI Italian Chapter, in Italia esiste una carenza di dati specifici sul segmento MICE. Su cosa puntare per valorizzarle? Dalla ricerca internazionale Meetings Outlook Spring 2014, edita da MPI, emerge che il 51% delle aziende dà particolare importanza a un facile accesso alle tecnologie. Altro elemento che, in vista anche di Expo Milano 2015, può rivitalizzare la domanda possono essere listini bloccati fin da ora. Secondo un’altra ricerca di MPI Italian Chapter commissionata a Cisalpina Research, gli eventi corporate (meeting interni, convention, celebrazioni, kick-off) rappresentano il 42% del totale. Circa metà del campione organizza fino a 5 eventi l’anno. I decisori? Più di un’azienda italiana su 10 ha al suo interno un vero corporate meeting planner dedicato.

Decisori che si ritroveranno tutti a Bit2015: Mice World è contatti di livello, networking, free matching e social media. Un momento di confronto commerciale in un ambito altamente professionale, che garantisce la qualità dei contatti riservando la possibilità di avviare trattative concrete. L’area MICE World diventa così una componente chiave della nuova filosofia di Bit2015: un concept all-in-one che, primo nel settore, supera la vecchia logica per aree geografiche stabilendo un nuovo standard per categorie merceologiche, riunite in uno stesso luogo per valorizzare le affinità tra filiere moltiplicando le opportunità di business e coniugando, in modo unico in Italia, la specializzazione delle manifestazioni di nicchia con la visione complessiva di una grande fiera come Bit. Le altre due aree specializzate di Bit2015, insieme al rinnovato Leisure da sempre presente, saranno dedicate al Luxury – che incorporerà il segmento eventi di alto livello -, al Digital, dedicato a operatori e formazione web.

Dalla nuova strategia di Bit2015, forte impulso anche all’internazionalizzazione. L’iniziativa Bit in the World porterà direttamente sui mercati più interessanti le eccellenze del sistema turismo italiano, supportando in modo strutturato gli operatori nella presentazione della loro offerta, mentre il Congresso Annuale del Turismo, che avrà una sessione specifica dedicata al MICE, vedrà opinion leader e top professional del turismo confrontarsi sul palcoscenico di Bit2015.

Cresce anche l’investimento sugli hosted buyer specializzati che saranno oltre 1.500 e – novità – proverranno dall’Italia oltre che dall’estero: sempre di più in Bit si incontrano domanda e offerta italiana e internazionale, tanto per l’inbound e l’outbound quando per l’estero su estero, con una crescente specializzazione dei target.

Con Bit 365, infine, aumentano i servizi innovativi forniti tutto l’anno agli operatori a supporto del loro business, in particolare con il rinnovato e accattivante sito Bit, on line a breve con lo smart catalogue, che consente agli espositori di guadagnare immediata visibilità, e il nuovo portale WeBitMag che fornisce informazioni continuative e aggiornate relativamente a trend turistici, ricerche di mercato e altre notizie di carattere generale.

L’appuntamento con Bit2015 è in fieramilano a Rho da giovedì 12 a sabato 14 febbraio 2015.

Per maggiori informazioni: www.bit.fieramilano.it, @bit2015, #bit2015.

Categories: Eventi-Mostre-Convegni, Attualità

Fiere: BIT 2015

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy