THE MICE WEBAPP

Welcome to Venice

Published on: 17 giugno 2011
Non è solo un educato messaggio di benvenuto in una delle città più belle e famose al mondo, è anche il nome del nuovo convention bureau, che comprende venue, alberghi congressuali e società di servizi della provincia di Venezia.
Anche Venezia è entrata nel club delle destinazioni italiane che intendono organizzare in maniera più effi cace i fl ussi di turismo business. Dallo scorso marzo è ufficialmente operativo “Welcome to Venice”, il nuovo convention bureau che racchiude al suo interno importanti operatori da anni attivi sul mercato dei congressi e degli eventi. La costituzione è avvenuta secondo la forma giuridica dell’associazione temporanea di scopo ad ampia base partecipativa. Il progetto è partito più di un anno fa e le cose sono state elaborate in grande, con lo studio di alcuni dei migliori convention bureau italiani ed europei e il coinvolgimento di quanti più attori possibili. La mission del nuovo cb è posizionare il capoluogo veneto come primaria destinazione nazionale e internazionale nel mercato dei congressi, aggregando tutte le imprese coinvolte nella filiera del turismo congressuale veneziano, coordinando, promuovendo e divulgando l’offerta della destinazione nei mercati nazionali e internazionali. E infatti “Welcome to Venice” si è già presentato a importanti appuntamenti come la BIT di Milano, la convention nazionale di Federcongressi a Firenze e IMEX a Francoforte. Esclusivi e differenti Venezia è considerata una delle città più belle al mondo. Costruita su quasi 120 isolette collegate da oltre 350 ponti, possiede un patrimonio artistico di inestimabile valore e si caratterizza per canoni estetici e particolari architettonici unici. Il centro, tradizionalmente diviso nei sei sestieri di Dorsoduro, Santa Croce, San Polo, San Marco, Cannaregio e Castello, è solo una parte delle città, che vive, oltre che delle isole, anche del Lido e della terraferma. Proprio grazie al fatto di essere una destinazione top a livello internazionale, può fregiarsi di alberghi di alto livello, in grado di accogliere anche organizzatori e business men. Differenti per collocazione o dimensioni, offrono tutti qualcosa di particolare: dalla vista mozzafi ato alla ristorazione, dai monumenti nazionali agli spazi all’aperto, dalla darsena alle sale riccamente decorate. Iniziamo da uno dei più recenti: il cinque stelle Molino Stucky Hilton Venice, sull’isola della Giudecca. I punti di forza sono parecchi, a partire dagli spazi congressuali: 2.600 metri quadrati suddivisi tra la Venetian Ballroom, capace di accogliere 1.000 delegati e suddivisibile in 5, il foyer per coffee break ed esposizioni, 14 sale riunioni, un’executive boardroom e il business center. Contorno d’eccezione lo Skyline Rooftop Bar, la piscina sul roof e la presidential suite, che domina Venezia dall’alto della torretta. Altra suite d’eccezione, con il migliore affaccio sul Canel Grande, è quella dell’Hotel Monaco & Grand Canal, quattro stelle famoso per il ristorante e l’unicità della sua posizione: a San Marco, in Calle Vallerasso. Testimonianza della storia e dei costumi della società veneziana all’apice del suo splendore, le sale del Ridotto sono state trasformate in spazi per meeting ed eventi fi no a 250 persone. A breve distanza Palazzo Selvadego, affacciato sull’Ala Napoleonica di Piazza San Marco, con ulteriori 40 camere. Tra le ristrutturazioni che hanno impreziosito la città spicca Ca’ Sagredo, l’hotel con una biblioteca, ora suite, classifi cata monumento nazionale, affacciato sul Canal Grande tra la Ca’ D’Oro e il Ponte di Rialto. I saloni, compresi 5 per riunioni e banchetti, sono delle vere e proprie opere d’arte pittoriche di Diziani, Urbani, Bambini, Tiepolo. Tra i plus del cinque stelle lusso membro di Small Luxury Hotels of the World, lo scalone affrescato da Longhi e il ristorante. Il cinque stelle lusso San Clemente Palace, membro di The Leading Hotels of the World, è situato sull’omonima isola e immerso in un giardino secolare. Unisce il fascino di un antico convento ai comfort del XXI secolo. Grazie alle aree dedicate alla banchettistica, agli spazi meeting e alle aree verdi ospita numerosi incontri business: convention, incentive, congressi medici ed eventi speciali. Cambiando atmosfera, a Mestre, NH Laguna Palace si caratterizza per un design contemporaneo: due edifi ci sono collegati da un tetto in vetro, con una darsena che dà accesso ai canali per raggiungere in barca il centro di Venezia. Il centro congressi è formato da un auditorium e uno spazio polivalente di circa 600 metri quadrati. Grazie a un effi ciente sistema modulare, l’auditorium ospita fino a 750 persone in plenaria o, diviso in sale più piccoli, gruppi di 20 delegati. Laguna Gallery è un open space indipendente ideale per sfilate di moda, eventi culturali e mondani.

Categories: Location

Citta: VENEZIA

Locations: KEMPINSKI SAN CLEMENTE PALACE , MOLINO STUCKY HILTON VENICE

© Copyright 2021. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy