THE MICE WEBAPP

Si è chiuso con grande successo Qualitaly 2014

Published on: 17 luglio 2014
Unanime soddisfazione di buyer e seller. Sette i Paesi rappresentati dal lato domanda e numerosissimi i settori produttivi, dal pharma alla finanza, dall’energia al retail. Dal lato offerta, alberghi e location, agenzie e Dmc, autotrasporti e molti convention bureau.

Qualitaly, il workshop-educational dell’associazione Qualitaly for events tenutosi dal 10 al 13 luglio 2014 con base allo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel & Conference Centre, si è chiuso con un grande successo e l’unanime soddisfazione dei partecipanti, sia dal lato domanda sia dal lato offerta. L’evento è stato organizzato dal network Brains, e ha avuto il magazine Quality Travel come media partner ufficiale.

I buyer
Uno sguardo alla provenienza attesta l’eterogeneità degli ospiti stranieri. La nazione più rappresentata era il Regno Unito, col 30% dei buyer, seguita dalla Russia (25%) e dalla Georgia (15%). Significativa anche la partecipazione dell’Ucraina (10%). C’erano poi buyer dal Kazakhstan, dalla Lituania e dall’Italia (5% a testa). E anche dai settori produttivi emerge un quadro di grande completezza: c’erano aziende farmaceutiche, agenzie di viaggio e tour operator (solo dalla Russia e da alcuni Paesi della CSI), società finanziarie e creditizie, grandi distributori, assicurazioni, provider di energia, rappresentanti di grandi fiere mondiali. C’erano anche (dal Regno Unito) la celebre casa d’aste Christie’s e l’International Wine & Food Society, per la quale si può immaginare quale enorme interesse rivesta il mercato italiano. Insomma, un profilo altissimo sia per il potere d’acquisto dei settori rappresentati sia per la qualità delle aziende in se stesse.

I seller
Eterogeneo anche il parco offerta, proveniente da ogni latitudine d’Italia, dal nord al sud. Il 47% dell’area espositiva era dato da alcune delle principali catene alberghiere attive nel nostro Paese e da numerosi grandi alberghi e/o resort con vocazione Mice. Seguivano, col 30% del totale, grandi Convention bureau territoriali, APT e Club di prodotto. Il 17% era infine composto da agenzie e DMC, e il restante 6% da società di trasporti.
Specifici corner erano dedicati alle associazioni (Federcongressi&eventi, MPI Italia Chapter e Site Italy Chapter) e alle case editrici partner della manifestazione (Cat Publications e Madeincongress.it).

I post-tour
Come noto, l’evento è stato completato dagli educational post-tour, selezionati sulla base della disponibilità di Enti regionali, Aziende provinciali del Turismo, Convention bureau territoriali e Club di prodotto locali per garantire ai buyer un’adeguata esperienza delle risorse non solo congressuali ma anche enogastronomiche, artistiche, ludiche, di tutto quanto insomma “connota” il territorio di competenza e ne fa business proposition per un servizio a tutto tondo.

I post-tour si sono svolti a:
Genova (in partnership col Convention Bureau di Genova);
Parma e Valle dei Motori (in partnership con la Regione Emilia-Romagna);
Riva del Garda (in partnership con Riva del Garda Mice);
Varese (in partnership col Convention Bureau di Varese);
Viareggio (in partnership col Comune di Viareggio).
I programmi, ideati e prodotti da ciascuno dei partner sopra elencati, hanno avuto inizio venerdì 11 luglio nel tardo pomeriggio, col trasferimento su navetta dei buyer al termine del workshop, e si sono conclusi domenica 13 entro sera, a seconda dell’orario di ripartenza dei buyer verso le destinazioni d’origine.

La cena di gala
Va infine ricordato che l’evento è stato introdotto da una prestigiosa cena di gala in uno dei luoghi più cool di Milano, il bellissimo Starhotels Rosa Grand, in piazza Fontana, dietro il Duomo. La cena, cui hanno presenziato i Presidenti delle associazioni partner o i loro delegati, nonché i rappresentanti delle case editrici partner, è stata resa ancor più piacevole da un game sull’Italia: una serie di domande multiple choice, a difficoltà crescente, cui i partecipanti – divisi per tavoli – hanno risposto con entusiasmo e che si è concluso con l’estrazione, al tavolo vincitore, di un voucher per un soggiorno presso una struttura Starhotels.
La tecnologia di televoto è stata fornita da Friends Interactive.

Categories: Eventi-Mostre-Convegni, Attualità

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy