THE MICE WEBAPP

La ristorazione Fini protagonista alla Mostra "Amo Pavarotti"

Published on: 8 maggio 2013
E' partita a Verona il 23 Aprile la mostra dedicata alla vita ed alle opere del grande tenore modenese. Il catering per la preview mondiale svoltasi a New York e per l'anteprima di Verona è stato curato dalla Famiglia Fini, dal 1912 sinonimo di cucina modenese nel mondo.
  Tra la Famiglia Fini ed il grande tenore Luciano Pavarotti esisteva un rapporto personale solido, basato su ammirazione, stima e rispetto reciproci. Per onorare la memoria del Maestro e questo rapporto d'altri tempi, i discendenti di Giorgio Fini Andrea e Maria Elena Balli, oggi a capo dell'Hotel Real Fini Baia del Re, hanno riaperto per tre sere il Ristorante Fini di cui il grande tenore era assiduo frequentatore: due serate nel cuore di SoHo, il quartiere più trendy di New York dove la mostra è stata presentata con un'anteprima mondiale, una serata a Verona. L'intento era permettere agli Ospiti delle serate di assaggiare i piatti che il Maestro amava degustare in centro a Modena: i sapori tipici della tradizione modenese sono stati preparati dallo staff del Ristorante Fini Baia del Re come sempre partendo dalla materia prima anche oltre oceano: Scaglie di Parmigiano con gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, Erbazzone e Crescentone, mini tigelline col Pesto modenese, Creme Brulée all'Aceto Balsamico… e poi ancora Tortellini Pasticciati al Ragù Bianco di Vitello e Risotto all'Aceto Balsamico. Per finire la famosa Zuppa Inglese, Amarelli e Crostatine alla marmellata di Amarene. Gli stessi sapori che oggi è possibile degustare ai tavoli del Ristorante Baia del Re, che pur avendo una sua personale tradizione lunga quasi cento anni rappresenta la continuità tra passato e presente: è proprio ai tavoli "della Baia" che si possono gustare alcuni dei piatti che hanno reso famoso il Ristorante Fini.

Categories: Primo Piano, Attualità

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy