THE MICE WEBAPP

Il presidente mondiale di MPI Paul Van Deventer a Roma per incontrare soci e operatori italiani

Published on: 19 novembre 2013
Per la prima volta in assoluto un CEO internazionale di MPI viene in Italia, e lo fa espressamente per incontrare soci e operatori del settore e condividere con loro metodi e strategie.

Evento storico e senza precedenti per MPI Italia Chapter: il 7 ottobre, il Presidente mondiale di MPI, Paul Van Deventer, è stato a Roma per incontrare il Consiglio direttivo del Capitolo italiano e, successivamente, per partecipare a un cocktail con soci e operatori del settore, onde conoscerli e condividere con loro i metodi e le strategie di questo momento di profonda innovazione nell’industria degli eventi e nelle associazioni che la rappresentano. L’incontro ha avuto luogo il 7 ottobre nell’elegantissimo scenario del St. Regis Grand Hotel, in pieno centro città.

La visita avviene in un momento di profonda trasformazione, quasi di rivoluzione, per MPI, a livello sia internazionale sia locale. La presidente del Capitolo Italia Olimpia Ponno, di ritorno dal Chapter Business Summit tenutosi a San Antonio in Texas a fine settembre, così lo sintetizza: «È un cambiamento anzitutto culturale. Le associazioni – in tutti i settori – devono rispondere meglio alle esigenze degli iscritti, di pari passo all’evolversi di mercati radicalmente trasformati dalla crisi finanziaria. Di conseguenza in MPI è stato deciso di adottare un approccio più globale e trasversale, coinvolgendo anche altre associazioni di categoria e mettendo in atto nuovi metodi di comunicazione, membership e membercare».

In ambito europeo i capitoli del vecchio continente si sono mostrati proattivi, fornendo interessanti modelli e spunti di best practice, salutati con entusiasmo dall’headquarter.

Nello specifico del mercato italiano, va ricordato che il riconoscimento della professione è oggi il primo servizio che MPI offre attraverso la certificazione internazionale e nazionale.

MPI Italia è la prima associazione italiana nell’ambito della meeting industry, della comunicazione d’impresa, del marketing, del turismo, ad aver ottenuto l'iscrizione nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 che disciplina le professioni non regolamentate. I soci italiani potranno richiedere il rilascio dell’attestato di qualità – avente valore legale – se in regola con l’iscrizione annuale a MPI e se in possesso di almeno una delle due certificazioni internazionali, CMP (Certified Meeting Professional) e CMM (Certification in Meeting Management), attive già da anni. A breve saranno operative le procedure di ammissione per coloro che vorranno acquisire le certificazioni italiane rilasciate da MPI Italia, mentre a gennaio 2014 è prevista la prima sessione di esami per coloro che risulteranno idonei.

Categories: Eventi-Mostre-Convegni, Attualità

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy