THE MICE WEBAPP

Hilton Worldwide festeggia l’hotel numero 4.000

Published on: 4 luglio 2013
Il Gruppo continua a registrare il tasso più elevato di crescita nel suo settore.
  Hilton Worldwide ha annunciato in questi giorni l’apertura dell’hotel numero 4.000, l’Hilton Shijiazhuang, nella provincia di Hebei in Cina. Attualmente la Cina conta 35 hotel operativi e oltre 120 in pipeline, con più di 42.000 camere. Focalizzato su un’espansione a livello globale e con un portfolio di brand leader nell’industria dell’ospitalità, Hilton Worldwide è il Gruppo che registra dal 2007 la crescita più consistente, con oltre 1.100 hotel e un aumento di camere del 33%. Decisamente ottimistiche le previsioni, che registrano circa 1.000 aperture e oltre 176.000 camere nei prossimi anni. Dall’inizio del 2013, Hilton ha inaugurato a livello mondiale più di 100 hotel e ne aprirà altri 110 entro fine anno. Il raggiungimento del 4millesimo hotel è sottolineato con soddisfazione da Christopher J. Nassetta, presidente e CEO Hilton Worldwide, che aggiunge “Il 2013 si sta rivelando un anno eccezionale per il nostro Gruppo che, con questo nuovo traguardo, si attesta ai vertici dell’industria dell’ospitalità mondiale. I nostri brand continuano a crescere e a rinnovarsi, per offrire ai nostri ospiti esperienze uniche e indimenticabili”. Hilton Worldwide ha strutture in 90 Paesi. Pur continuando a essere il Gruppo con il maggior numero di camere negli USA, oltre il 60% degli hotel in pipeline in realtà è fuori dagli States, così come l’80% delle sue 93.000 camere in costruzione. “Viste le dimensioni della nostra pipeline, ci aspettiamo quest’anno e per il prossimo futuro un’ulteriore rapida crescita”, sottolinea Nassetta. “Il meglio dei costruttori e dei proprietari aspira ai nostri pluripremiati brand, che continuano a costituire la forza trainante del nostro successo”. Tra le chiavi di successo legate alla crescita di Hilton Worldwide: Lusso. Il portfolio di hotel di lusso Waldorf Astoria e Conrad si è più che raddoppiato dal 2007 con 46 strutture. In pipeline 26 hotel, che aumenteranno di oltre il 50% la loro presenza. I brand di lusso di Hilton Worldwide hanno di recente conquistato l’America Latina, la Germania e la Scozia, con le aperture del Waldorf Astoria Panama, Waldorf Astoria Berlin e The Caledonian, Waldorf Astoria Hotel. Quest’anno Conrad Hotels & Resorts ha inaugurato il Conrad Algarve e il Conrad Seoul, introducendo così il proprio brand in Portogallo e Corea del Sud. Full-service. Hilton Worldwide conta la più ampia pipeline di hotel e registra sempre più successi con i suoi brand: - DoubleTree by Hilton segna un cammino da record, con oltre 60 hotel in 17 Paesi – in sette di questi il brand sbarca per la prima volta. In soli cinque anni DoubleTree by Hilton ha quasi raddoppiato, con più di 340 hotel tra nuove proprietà, conversioni e ristrutturazioni. Dal 2009 il brand ha visto la crescita più veloce nel segmento degli hotel “upscale”. - Hilton Hotels & Resorts, fiore all’occhiello del Gruppo, con 550 hotel, ha oggi la più ampia pipeline dei suoi 94 anni di storia, con oltre 140 proprietà. - Hilton Garden Inn, con 570 hotel, ha circa 170 strutture in pipeline, con il 45 % di queste fuori dagli Stati Uniti. Hilton Garden Inn ha debuttato in Spagna nel 2013, con l’inaugurazione dell’ Hilton Garden Inn Sevilla e nei primi mesi dell’anno ha firmato un contratto per aprire il suo primo hotel in Africa. “La nostra crescita coincide con un numeri record del nostro programma di fidelizzazione, che ha superato i 34 milioni di membri, vale a dire oltre il 50% dell’occupazione per notte” continua Nassetta. “Grazie ai nostri numeri, decisamente eccezionali, prevedo che ancora per molto tempo riusciremo a mantenere la nostra leadership nel settore”.

Categories: Attualità

Catene: HILTON WORLDWIDE

© Copyright 2019. MICE GUIDE - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy